Archivio per dicembre, 2014

VOLAGRATIS: OSSERVATORIO Natale 2014

giovedì, 18 dicembre 2014, 17:41

Natale 2014: un italiano su quattro prenota le vacanze su mobile

Chiasso, 18 dicembre 2014 – Crescita delle prenotazioni tramite mobile e advance booking più aggressivo: sono questi i primi dati interessanti che emergono dalla nuova edizione dell’Osservatorio Volagratis che ha analizzato le prenotazioni di voli e pacchetti vacanza registrate per il periodo di Natale e Capodanno 2014 dai siti di Bravofly Rumbo Group, tra i principali operatori europei nel settore dei viaggi online.

Il 25% delle prenotazioni di voli è stato effettuato attraverso smartphone e tablet: la crescita rispetto al 2013 è pari al +108% e questo dato conferma come il mobile stia sempre più giocando un ruolo chiave nel mondo del turismo”, commenta Fabio Cannavale, chairman di Bravofly Rumbo Group. “Per il prossimo anno ci aspettiamo che un viaggio su tre verrà programmato e acquistato tramite il canale mobile”.

Quest’anno si registra inoltre un’impennata dell’advance booking, strategia che permette ai viaggiatori di ottenere prezzi più convenienti. I voli sono stati prenotati in media 73 giorni prima della partenza rispetto ai 41 del 2013, mentre nei pacchetti vacanza l’anticipo è pari a 66 giorni.

Quando partono gli italiani? Per il 2014 il periodo preferito per viaggiare è quello che comprende Capodanno, che nei voli raggiunge il 40% delle prenotazioni con un soggiorno medio di 9 giorni e una spesa di €207 a tratta per persona. Sono solo il 21% le prenotazioni di chi sceglie di sfruttare entrambe le feste clou (Natale e Capodanno) con un soggiorno medio di 16 giorni e un prezzo medio a tratta per persona di €225 euro.

Sorprende la scelta delle destinazioni: aumentano le partenze verso mete di lungo raggio (+ 30% rispetto al 2013), che rappresentano il 23% del totale registrato da Volagratis.com. L’Europa si conferma la principale area di viaggio con una quota del 55%, mentre l’Italia è preferita solo nel 22% dei casi.

% prenotazioni per macro-aree

Si vola fuori dall’Italia: l’Europa e il lungo raggio a prezzi convenienti
ll Natale 2014 ha riservato una piacevole sorpresa a chi ha deciso di uscire dai confini nazionali per godersi le festività: voli più convenienti rispetto allo scorso anno, con un costo medio per persona a tratta di €128 euro. Per il terzo anno consecutivo la top 5 destinazioni europee vede prevalere Londra, Parigi, Amsterdam e Berlino. Entra Barcellona in quarta posizione a scapito di Bucarest che esce dalla classifica. L’Europa è scelta soprattutto dalle coppie e dalle famiglie e il soggiorno medio si aggira attorno alle 7 notti.

% prenotazioni per top 5 destinazioni europee/prezzo medio a tratta


Nelle destinazioni a lungo raggio resiste il fascino della vacanza a stelle e strisce. Un quinto dei voli prenotati su Volagratis.com per il periodo natalizio è verso gli Stati Uniti e New York è ancora una volta la meta prediletta per gli italiani. Se nel complesso il costo medio del volo per persona a tratta cresce leggermente rispetto allo scorso anno (da €420 a €427), le destinazioni della top 5 mostrano tariffe in calo. La durata media del soggiorno è di 15 giorni, in linea con il 2013.

% prenotazioni per top 5 destinazioni di lungo raggio/prezzo medio a tratta

Catania raccoglie quasi il 25% delle prenotazioni per le destinazioni italiane e, con Palermo (11%), conferma l’egemonia della Sicilia come meta preferita dai viaggiatori. Il prezzo medio del volo si attesta attorno ai €103 per persona a tratta, in linea con lo scorso anno.

% prenotazioni per top 5 destinazioni italiane/prezzo medio a tratta


Pacchetti Vacanza: boom di prenotazioni per Lisbona e la Thailandia
Secondo l’Osservatorio Volagratis le prenotazioni di pacchetti vacanza (volo+hotel) per queste festività si concentrano maggiormente su Capodanno e vedono Barcellona conquistare la vetta delle mete più scelte, con un significativo aumento delle prenotazioni del 74% rispetto al 2013. Il costo medio del viaggio è pari a €403 e la durata media del soggiorno è di 4 notti, di poco superiore allo scorso anno. In seconda e terza posizione ci sono Parigi (€404 per 3,8 notti) Londra (€490 per 3,8 notti) con prenotazioni in crescita rispettivamente del 17% e dell’11%. L’apertura di nuove tratte verso Lisbona da parte di una compagnia low-cost ha portato a un’impennata di prenotazioni di pacchetti vacanza verso la capitale portoghese, cresciute del 41% rispetto al 2013 con prezzi molto convenienti attorno ai €386 a persona.

Nelle destinazioni a lungo raggio si rileva un picco di prenotazioni di pacchetti vacanza verso la Thailandia che, trainate soprattutto dalle tariffe vantaggiose offerte da alcune compagnie, aumentano del ben 150%. L’average stay si attesta intorno alle 10 notti con una spesa media a persona di circa €1.500. Ma la regina incontrastata rimane New York: nonostante un incremento delle tariffe rispetto allo scorso anno, la Grande Mela vede prenotazioni in crescita del 32%, con un soggiorno medio di 6,3 notti e un costo medio a persona di €1.200. Buone le performance delle Canarie con un media di soggiorno attorno alle 8 notti e un costo medio a persona di €800 euro. La più prenotata rimane Fuerteventura, mentre aumentano del 30% le prenotazioni su Tenerife e Gran Canaria i cui costi medi sono rispettivamente di €740 e €880.

Per quanto riguarda la tipologia di struttura ricettiva scelta per questo periodo, sono gli hotel a 3 stelle a raccogliere la maggior parte delle prenotazioni (42%), in linea con il 2013. Una buona fetta di turisti – e in particolare quelli che viaggiano su mete di lungo raggio – preferisce punture su un servizio “migliore” offerto da un 4 stelle (33%), ma solo una quota esigua si fa tentare da un 5 stelle (7%).

Incoming: l’aura storica di Roma conquista 1 turista straniero su 3
Anche per le festività 2014, la fetta più consistente dei turisti che visiteranno l’Italia è rappresentata dagli europei. Tedeschi e francesi confermano la loro passione per il Belpaese e sono rispettivamente il 16,7% e 15,7% dell’incoming voli. Aumenta la quota degli spagnoli, che raggiunge il 12,4%, conquistando la terza posizione. Il 33% delle prenotazioni di voli è su Roma, ma se la città eterna continua ad appassionare i turisti stranieri – tedeschi, francesi e spagnoli in testa – Milano è la meta previlegiata per i russi, che l’hanno scelta nel 56% dei casi. Napoli è la seconda destinazione soprattutto per i tedeschi, rinomata per i suoi presepi e le forti tradizioni natalizie.

Venezia entra nella top 3 delle destinazioni italiane per i pacchetti vacanza, posizionandosi seconda alle spalle di Roma. In particolare, le prenotazioni degli spagnoli sulla città lagunare sono cresciute dell’88% rispetto allo scorso anno. Ottimi anche i dati su Napoli, tra le mete più scelte dai turisti francesi, che segna un aumento del 67% delle prenotazioni.

Regali all’insegna del viaggio
Il Natale 2014 conferma come i viaggi stiano entrando a pieno titolo tra i regali più apprezzati dagli italiani. Lo conferma la crescita registrata da Volagratis nella vendita della propria Gift Card: +20% rispetto lo scorso anno. Il voucher include un volo o un volo+hotel che il destinatario del regalo può scegliere e combinare in maniera dinamica, direttamente sul sito di Volagratis, in base alle proprie esigenze e desideri.