Archivio per luglio, 2013

L’ESTATE 2013 ALL’INSEGNA DELLE ISOLE GRECHE

martedì, 23 luglio 2013, 15:24

  • Il 67% dei viaggiatori vola fuori dall’Italia
  • Creta è la meta più prenotata nei pacchetti vacanza
  • Le crociere dell’estate sono all’insegna della “movida”

 

 

Chiasso, 23 luglio 2013 – Prenotazioni in aumento su Volagratis.com per l’estate 2013, nonostante la stagione sia partita in ritardo: il sito del Gruppo Bravofly Rumbo ha registrato una crescita rispetto allo scorso anno. Segno che, pur in una situazione d’instabilità, gli italiani non rinunciano alle vacanze, ma pongono maggiore attenzione alle opportunità di risparmio e si affidano sempre più a internet per prenotare il viaggio, navigando liberamente e scegliendo le migliori offerte.

 

Secondo i dati dell’Osservatorio Volagratis – che ha analizzato le prenotazioni di voli, pacchetti vacanze e crociere sui siti Volagratis.com, Viaggiagratis.com e Crocierissime.it tra il 1 giugno e il 10 settembre 2013 – per l’estate gli italiani continuano a preferire l’estero (67%) al Bel Paese (33%). La Spagna si conferma la principale destinazione nei voli, mentre nei pacchetti vacanze è la Grecia a dominare la classifica delle mete più scelte grazie al mare, gli ottimi prezzi e le opportunità di divertimento.

 

“Le isole greche sono il best seller dell’estate 2013 nel segmento dei pacchetti vacanze”, commenta Fabio Cannavale, Fondatore e Presidente del Gruppo Bravofly Rumbo. “Malgrado le difficoltà in cui versa il Paese e l’aumento del prezzo dei voli, la Grecia continua ad attirare diversi tipi di turisti e offrire vacanze adatte a tutte le esigenze. Senza dimenticare i numerosi collegamenti dalle principali città italiane verso le maggiori isole come Creta, Rodi, Corfù, Mykonos e Santorini”.

 

Chi vola sceglie l’Europa o le isole italiane

Il 54% degli italiani che ha prenotato un volo su Volagratis.com ha scelto destinazioni europee, mentre il 13% vola verso mete più lontane, che registrano un aumento rispetto al 2012. Solo il 33% rimane in Italia, spendendo in media 100€ a tratta. Di poco superiore le tariffe verso gli aeroporti europei, in media 120€ a tratta, contro prezzi ben più elevati per le mete extra europee che toccano a luglio e agosto in media i 406€ a persona per una tratta.

 

Chi sceglie l’Italia vola prevalentemente verso il mare e, soprattutto, le isole: la Sicilia è in pole position con gli aeroporti di Catania e Palermo, che raccolgono rispettivamente il 17% e il 10% delle prenotazioni su tratte nazionali. Alle sue spalle la Sardegna con Cagliari e Olbia in terza e quarta posizione.

Chi invece sceglie mete europee, preferisce Londra, Ibiza, Parigi, Barcellona e Bucarest. In alcuni casi, volare in Europa è più economico rispetto all’Italia: ad esempio chi sceglie Barcellona o Parigi può prenotare un volo rispettivamente per 83€ e 86€ a tratta.

La Spagna, già in evidenza nell’Osservatorio Volagratis pubblicato a giugno come Paese europeo più scelto all’inizio della stagione, conferma il primato anche in questi mesi con il 13% del totale delle prenotazioni dall’Italia verso l’Europa.

Tra le mete extra europee, la città thailandese di Bangkok conquista il podio con il 10% delle prenotazioni, seguita da New York che ne raccoglie il 5,8% con prezzo medio di 408€ a tratta, confermando ancora una volta il fascino che esercita sui viaggiatori italiani. Alle sue spalle L’Avana, da sempre una delle mete caraibiche top, raggiungibile con una spesa di 480€ a tratta.
Pacchetti volo+hotel: Creta e Formentera al top

Le prenotazioni di pacchetti vacanze su Viaggiagratis.com con partenza durante l’estate vedono la Grecia ancora una volta dominare la classifica delle mete più amate dagli italiani (22%), che vi trascorrono in media 8 giorni a un prezzo medio per volo e hotel molto competitivo di circa 550€ euro a persona. Prima è l’isola di Creta, una delle più grandi della Grecia: con il suo mix di spiagge da sogno, natura e storia registra un tasso di crescita del 33% rispetto allo scorso anno. Molto interessante il costo per il pacchetto volo + 8 notti in hotel che si aggira intorno a un prezzo medio di 475€. New entry tra le isole greche è Corfù, famosa per la natura selvaggia, il mare cristallino e anche l’ottimo cibo. In confronto al 2012, le prenotazioni raddoppiano , complice il prezzo più accessibile rispetto alle altre località (440€ a persona per un volo+hotel per 8 giorni).

 

La vicinanza dall’Italia e le affinità di tradizione spingono Malta nella top 5, meta apprezzata soprattutto dai giovani che spendono in media 392€ per una vacanza di 6 giorni.

 

La Spagna è da sempre una destinazione estiva per gli italiani e quest’anno rappresenta il 15% del totale delle prenotazioni nei pacchetti viaggio. La novità del 2013 è Formentera: l’isola delle Baleari vede crescere le prenotazioni del 40% rispetto all’estate scorsa, con una spesa media a persona di 695€ euro per 6 giorni.

 

Aumentano le prenotazioni per le destinazioni di lungo raggio, trainate dai nostri pacchetti dinamici che permettono agli utenti di costruire una vacanza su misura, combinando i voli e gli hotel più adatti ai loro bisogni. New York, prima destinazione degli Stati Uniti, rimane la più prenotata con un costo medio di 1.300€ per un pacchetto di 7 giorni. Segue la Repubblica Dominicana, molto amata dagli italiani, con una media 10 notti a 1.396€. La più economica è la Thailandia, che sta diventando una destinazione “tradizione” per le vacanze estive: il prezzo medio si aggira intorno ai 1.114€ per una vacanza di 11 giorni.

 

La movida si fa in crociera

Le crociere a tema rappresentano la tendenza delle ultime stagioni estive e quest’anno sono all’insegna della movida. Msc Orchestra con “la nave dei giovani” e Costa Serena con “tuffo del divertimento” hanno lanciato crociere sfiziose che fanno tappa nelle località top del divertimento, da Palma di Maiorca a Ibiza, alla Costa Azzurra e la Costa Smeralda.

 

Le prenotazioni su Crocierissime.it evidenziano una preferenza per il Mediterraneo orientale. A differenza del 2012, quest’anno prevalgono gli itinerari verso Grecia, Turchia e Croazia rispetto al classico itinerario Barcellona, Marsiglia, Baleari e Tunisia. Ma il tasso di crescita più importante l’ha registrato il Nord Europa che da solo rappresenta il 15% del totale delle prenotazioni: le crociere sui fiordi norvegesi e lungo le capitali baltiche (Stoccolma, Copenhagen, Amsterdam, Helsinki, Tallin e San Pietroburgo) sono sempre più richieste.

 

Per quanto riguarda le compagnie di crociera, più del 70% delle prenotazioni dell’estate è effettuato con MSC e Costa Crociere. Cresce il peso sul mercato italiano di Royal Caribbean e Norwegian Cruise, che raccolgono complessivamente il 25% delle scelte. Rafforzano la loro presenza, soprattutto sul Mediterraneo, Pullmantur che con la formula “all inclusive” offre prezzi molto competitivi anche in alta stagione, e Princess che propone le crociere di 10 giorni di elevata qualità.

Nel 2013, si registra un calo nel prezzo medio delle crociere: nel Mediterraneo si va dai 650€ per 7 giorni fino a 870€ per 13 giorni.